Invarianza idraulica

 
Regione Lombardia ha approvato il nuovo regolamento regionale che detta i criteri e i metodi per il rispetto del principio dell’invarianza idraulica e idrologica.
 
L'obiettivo è disciplinare la gestione delle acque meteoriche non contaminate al fine di far diminuire il deflusso verso le reti di drenaggio urbano e da queste verso i corsi d’acqua già in condizioni critiche, riducendo così l’effetto degli scarichi urbani sulle portate di piena dei corsi d’acqua stessi.
 
Il regolamento introduce una nuova disciplina per le nuove costruzioni e le ristrutturazioni di quelle esistenti, comprese le infrastrutture stradali su tutto il territorio regionale, in modo diversificato a seconda della criticità dell’area in cui si ricade.