La gestione del servizio

Gestire il servizio idrico significa affrontare la complessità di un sistema articolato fatto di migliaia di km di rete di acquedotto e fognatura, di impianti ad alta tecnologia come i depuratori e i sistemi di potabilizzazione. Significa, soprattutto, garantire acqua di qualità, sicura e controllata sempre e a tutti. La continuità e l’universalità del servizio, infatti, rappresentano i cardini dell’impegno del Gruppo CAP come di ogni gestore pubblico.

Universalità, perché l’acqua è un diritto di tutti e per questo ci impegniamo a portarla ovunque anche nei punti più disagiati del territorio.

Continuità, perché l’acqua deve scorrere sempre e senza interruzioni dai rubinetti delle case dei cittadini. Per questo sono attivi dei presidi di intervento rapido in grado di intervenire in poche ore per risolvere emergenze e guasti.

Questi sono gli impegni che ci siamo assunti quando l’ATO  della Città Metropolitana di Milano, l’ufficio che gestisce l’Ambito Territoriale Ottimale, ci ha affidato la gestione del Servizio Idrico Integrato. Infatti il 20 dicembre 2013 è stato approvato il nuovo Piano d'Ambito ed è stato sottoscritto l'affidamento del Servizio Idrico Integrato per il periodo 2014 - 2033 con il Gruppo CAP.
 

Visualizza la carta dei servizi

Vai