Riavvio attività cantieri

Gruppo CAP riapre i cantieri in sicurezza

Comincia la Fase 2 e oltre la metà dei cantieri di Gruppo CAP riparte. Opere di manutenzione straordinaria, riavviate nel rigoroso rispetto dei protocolli di sicurezza su tutto il territorio della Città metropolitana di Milano.

Su 70 cantieri attivi prima dell’emergenza, 40 sono ripartiti progressivamente secondo le disposizioni governative, gli altri si stanno organizzando per poter ripartire quanto prima.

Nel primo periodo dell’emergenza sanitaria Gruppo CAP si è concentrato sulla necessità di garantire la continuità del servizio essenziale, non fermandosi mai, ma limitando gli interventi alle sole urgenze. Con la fase 2 si ricomincia a pensare al futuro, con un’importante iniezione di risorse nel territorio grazie alla ripartenza di tutti i cantieri dove è possibile lavorare in sicurezza.

Nel contesto di un’emergenza sanitaria globale volta a contenere la diffusione del Covid-19, la ripresa economica va di pari passo con il rispetto delle disposizioni di sicurezza. La priorità per l’azienda è tutelare la salute di tutti gli operatori e rispettare le norme in tema di distanziamento sociale, le misure igieniche e adottare tutti i dispositivi di protezione (DPI). Per questo i responsabili dei protocolli di sicurezza di CAP elaborano per ogni cantiere uno specifico piano che alle normali procedure di sicurezza integra quelle relative all’emergenza, valutando scrupolosamente ogni singolo cantiere per le sue specifiche caratteristiche.

Le pagine web relative ai singoli cantieri vengono aggiornate con le nuove informazioni.

Per tutti i cittadini che desiderino approfondimenti o chiarimenti sui lavori in corso, resta a disposizione l'indirizzo mail comunicazione.cantierigruppocap.it


Torna all'elenco

Scopri il piano di sostenibilità