Case dell’acqua

Ogni giorno distribuiamo la nostra acqua buona e controllata a tutti i cittadini. Non sprechiamo plastica e l’ambiente ci ringrazia.

La tua fonte di casa

Le case dell’acqua ci permettono di risparmiare plastica, evitando la produzione di rifiuti e di CO2, fornendoci tutti i giorni acqua fresca, naturale o frizzante.

Trova le case dell'acqua più vicine a te

Come funzionano le case dell’acqua?

Le case dell’acqua sono distributori di acqua pubblica da cui puoi rifornirti ogni giorno negli orari e nei limiti previsti dal tuo comune, usando preferibilmente bottiglie di vetro, accuratamente lavate prima dell’uso. Dato che i contenitori che riempi non sono sterili, è preferibile non esporli al sole e consumare l’acqua entro 48 ore, per evitarne il deterioramento.

Cosa significa se una casa dell’acqua è chiusa?

Significa che è in corso un’operazione di riparazione o di sanificazione. Ci teniamo all’acqua che distribuiamo, per questo facciamo periodici controlli e manutenzioni programmate su tutte le nostre case dell’acqua.

Ogni quanto facciamo i controlli?

Una volta al mese preleviamo l’acqua dalle case dell’acqua e facciamo le analisi per verificare che tutti i parametri siano conformi alla legge e che l’acqua sia sicura e buona da bere. Inoltre, ogni 2 o 3 mesi, i nostri tecnici incaricati della manutenzione provvedono a sanificare i circuiti dell’acqua naturale e dell’acqua gasata, i sistemi di erogazione e tutte le parti che vengono a contatto con l’acqua distribuita.

Quali analisi eseguiamo?

Le analisi eseguite servono a certificare l’assenza di batteri o di sostanze estranee e a controllare che tutti i parametri siano nella norma. Sono inoltre controllati periodicamente anche tutti i valori che testimoniano la qualità dell’acqua. In caso di parametri fuori norma, il distributore di acqua viene chiuso, si approfondiscono le analisi e si interviene per risolvere la situazione nel più breve tempo possibile.

Cos’è la certificazione ISO22000 – HACCP?

Ci siamo dotati di uno standard internazionale in materia di sicurezza alimentare: le case dell’acqua sono certificate ISO22000 – HACCP. Nello specifico, l’HACCP è un sistema di controllo igienico che previene i pericoli di contaminazione degli alimenti. Abbiamo un team di lavoro che ha elaborato rigorose procedure di sicurezza, di cui verifica l’applicazione nel lavoro quotidiano degli operatori, e risponde a un organismo di certificazione che vigila sul rispetto delle regole.

Contatti

Se vuoi approfondire l’argomento case dell’acqua, scrivici