Biopiattaforma, con lo spegnimento del termovalorizzatore di CORE inizia la fase green

News Eventi e progetti 26/03/2021
Template News
Il 31 marzo in diretta sul profilo Facebook di Gruppo CAP la cerimonia di spegnimento

La data del 31 marzo 2021 rappresenterà una tappa fondamentale per lo sviluppo del progetto Biopiattaforma.

Proprio quel giorno, infatti, il forno del Termovalorizzatore di Sesto San Giovanni verrà spento, un momento che segnerà simbolicamente la fine dell’attuale inceneritore e l’inizio del progetto di simbiosi industriale che trasformerà il vecchio impianto nell’innovativa Biopiattaforma, il polo green dedicato all’economia circolare carbon neutral perché a 0 emissioni di C02 di origine fossile.

Un progetto che segna una svolta nelle politiche ambientali in Regione Lombardia. Non solo è il primo impianto di termovalorizzazione nuovo autorizzato da più di 10 anni, ma testimonia altresì come non si possa fare economia circolare senza un concreto impegno nella realizzazione di impianti tecnologicamente all’avanguardia e a basse emissioni.

La sostenibilità è ormai al centro delle politiche europee e nazionali da anni. Rappresenta non solo una sfida, ma un’opportunità per dare il via a un sistema economico circolare basato sul riuso e riciclo della materia. Il progetto di riconversione del termovalorizzatore di Sesto San Giovanni sposa questa visione e si inserisce in un processo di traghettamento della Lombardia e dell’intero Paese verso sistemi virtuosi e innovativi di gestione e recupero dei rifiuti.

Un’occasione importante da condividere con le istituzioni, il territorio, i cittadini.

Vi invitiamo quindi a collegarvi il giorno 31 marzo alle ore 10:00 sulla pagina Facebook di Gruppo CAP per assistere in diretta alla cerimonia di spegnimento.