Sistema di qualificazione lavori

La sezione Lavori del Sistema di Qualificazione riguarda le seguenti categorie:

OG1 – OG3 – OG6 – OG9 - OG11 – OG12 – OG13 - OS1 – OS8 – OS 13 – OS14 –OS19 - OS20B -  OS21 – OS22 – OS23 –OS24 - OS25 -  OS28 – OS30 - OS32 - OS35 

Per ogni categoria è istituito un elenco suddiviso per classifiche dalla I alla VIII.

 

 

Alla luce delle prescrizioni dell'Art. 53 del Dlgs 50/2016 rubricato "Accesso agli Atti e riservatezza" sono state eliminate dal presente sito le pubblicazioni degli elenchi degli operatori economici iscirtti al Sistema di Qualificazione.

Per iscriverti al Sistema di Qualificazione e scaricare la modulistica, che dal 10 luglio 2014 è accessibile sulla piattaforma online per i fornitori visita la pagina con tutte le informazioni.

 

vai alla pagina

FAQ

 Faq n. 1 - 16 ottobre 2017

 D: Se un operatore economico era iscritto nel sistema di qualificazione, prima dell’entrata in vigore del nuovo regolamento a fare data dal 1 aprile 2017, mantiene valida la propria iscrizione o deve rinnovare l’iscrizione stessa?
 R: L’operatore economico, anche dopo la data del 1 aprile 2017, mantiene valida la propria iscrizione al sistema di qualificazione nelle stesse categorie e classi per cui risultava essere già iscritto.
 
Faq n. 2 - 16 ottobre 2017
 
D: Se l’operatore economico chiede l’iscrizione per diverse categorie di specializzazione di uno stesso Sistema di Qualificazione è tenuto a pagare più volte?
 R: No. Il pagamento è unico per ciascuna domanda riferita al singolo Sistema.
 
 Faq n. 3 – 16 ottobre 2017
 D: Se un operatore economico è già iscritto nel sistema di qualificazione (lavori/forniture e servizi/professionisti/gas ed energia) come deve procedere per effettuare un’integrazione delle categorie e/o delle classi?
 R: L’operatore economico, già iscritto, deve inviare una pec all’indirizzo qualificazione.capholding@legalmail.it indicando nell’oggetto “incremento iscrizione sistema di qualificazione………………” e indicare un indirizzo mail di posta ordinaria (no pec).
 
 Faq n. 4 – 16 ottobre 2017
 D: L’invio della pec con cui l’operatore economico richiede l’iscrizione al Sistema di Qualificazione, comporta l’invio automatico delle credenziali?
 R: No. L’operatore economico riceverà dall’indirizzo richiesta.qualifica@gruppocap.it due e mail, la prima contenente user id e password provvisoria, la seconda contenente l’invito di qualifica.
 
Faq n. 5 – 16 ottobre 2017
 D: Se l’operatore economico non ricorda i dati di accesso [login, password] al portale, ovvero ha ricevuto le credenziali in passato ma ora le ha smarrite o le ha dimenticate, come si deve comportare?
 R: L’operatore economico, come indicato nel Manuale Qualificazione Fornitori pagina 6 par. 1.1 “password dimenticata”, deve inserire nella pagina di accesso https://richiestaqualifica.gruppocap.it il proprio nome utente che corrisponde all’indirizzo e mail e deve cliccare il pulsante “Password dimenticata”.
 
Faq n. 6  – 16 ottobre 2017
D: Se un operatore economico con sede in Italia fa parte di un gruppo aziendale multinazionale, al fine di comprovare i requisiti di capacità tecnico-professionale (incarichi svolti) può utilizzare anche le referenze tecniche apportate dalle altre società (estere) del Gruppo?
 R: Ai fini della qualificazione rilevano soltanto le proprie competenze tecniche e non anche quelle delle altre società (estere) del Gruppo.Anche se si tratta di multinazionali fa fede il valore dell’impresa singola che si iscrive.
 
 
Faq n. 7 - 16 ottobre 2017
D: L’ operatore economico iscritto singolarmente al Sistema di Qualificazione ha la facoltà di partecipare alle procedure di gara in raggruppamento temporaneo, ma in tal caso potrà farlo esclusivamente in qualità di mandataria (art. 6 – Modalità di indizione delle gare del Regolamento). L’operatore economico individuato quale mandante deve essere obbligatoriamente iscritto al Sistema di Qualificazione?
 R: La scrivente stazione appaltante ritiene, al fine di garantire l’operatività del SQ anche a  tutela degli stessi iscritti, che la società mandataria invitata alle gare indette con il Sistema di Qualificazione possa partecipare in RTI individuando la società mandante anche tra i soggetti non iscritti nel sistema di qualificazione.
Tuttavia, l’operatore economico individuato quale mandante, prima della presentazione dell’offerta, ha l’obbligo di presentare apposita istanza di iscrizione nell’elenco degli operatori economici qualificati, attraverso l’invio di una pec all’indirizzo qualificazione.capholding@legalmail.it e di comprovare l’avvenuta richiesta di iscrizione in fase di offerta. A tal proposito si invita l’impresa mandante a visitare la pagina
www.gruppocap.it/fornitori-e-gare/sistema-di-qualificazione. Resta inteso che, nel caso in cui l’operatore economico individuato quale mandante del RTI, non adempia a quanto sopra prescritto, si procederà con l’esclusione dell’intero RTI dalla procedura di gara; pertanto, resta a carico dell’impresa mandataria la verifica in merito all’avvenuto adempimento, rispetto a quanto sopra prescritto, da parte dell’impresa mandante.  
  
FAQ n. 7 bis - 16 ottobre 2017
D: L’operatore economico può costituire un ATI con una società sospesa o cancellata dal Sistema di Qualificazione?
R: No. L’ATI deve essere costituita con un operatore economico regolarmente iscritto al Sistema di Qualificazione al momento della aggiudicazione.
 
Faq n. 8 - 16 ottobre 2017
D: I consorzi possono indicare un consorziato, anche se non preventivamente individuato ed accreditato al Sistema di Qualificazione?
 R: I consorzi di cui all’art. 45 del D. Lgs. n. 50/2016 lett. b) e c) potranno partecipare alle procedure di gara per conto proprio ovvero, per conto dei propri consorziati anche se non individuati e accreditati dalla stazione appaltante quali esecutori dei lavori in sede di istanza di iscrizione al Sistema di Qualificazione di cui all’art. 134 del D. Lgs. n. 50/2016.
Nel caso in cui il Consorzio intenda partecipare alle procedure di gara attraverso uno o più di questi consorziati, è fatto divieto a questi ultimi di partecipare in qualunque altra forma.
Tuttavia, solo nell’ipotesi in cui l’operatore economico individuato quale consorziato NON SIA GIA’ ISCRITTO SINGOLARMENTE AL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE, prima della presentazione dell’offerta, ha l’obbligo di presentare apposita istanza di iscrizione nell’elenco degli operatori economici qualificati, attraverso l’invio di una pec all’indirizzo qualificazione.capholding@legalmail.it e di comprovare l’avvenuta richiesta di iscrizione in fase di offerta. A tal proposito si invita l’impresa consorziata a visitare la pagina www.gruppocap.it/fornitori-e-gare/sistema-di-qualificazione. Resta inteso che, nel caso in cui l’operatore economico individuato quale impresa consorziata, non adempia a quanto sopra prescritto, si procederà con l’esclusione del consorzio dalla procedura di gara; pertanto, resta a carico del consorzio la verifica in merito all’avvenuto adempimento, rispetto a quanto sopra prescritto, da parte dell’impresa corsorziata.  
  
Faq n. 9  - 16 ottobre 2017
 D: L’operatore economico che è stato cancellato dal sistema di qualificazione (ai sensi dell’art. 9 lett. g. del Regolamento del Sistema di Qualificazione) per avere ricevuto comunicazione/informazione interdittiva ai sensi del D.Lgs. 159/2011, dalla competente Prefettura, nel caso in cui vi sia una pronuncia da parte della Autorità Giudiziale competente che renda nulla la comunicazione/informazione interdittiva di cui sopra, poiché inesistenti e/o decaduti i presupposti integranti la fattispecie, sarà riammesso comunque dopo il decorso di due anni dalla data di cancellazione?
R: No. Il venire meno del presupposto fondante della comunicazione/informazione interdittiva e, quindi, la riabilitazione dell’operatore economico da parte della Autorità Giudiziaria ed eventualmente della ANAC comporta la riammissione automatica dell’operatore economico nel sistema di qualificazione. L’operatore non dovrà presentare una nuova domanda di qualificazione.
 
Faq n. 10 - 16 ottobre 2017
D: Quale è la durata della qualificazione?
R: La qualificazione ha durata illimitata. E’ richiesto comunque l’invio da parte del soggetto qualificato di comunicazioni su eventuali variazioni dei requisiti che hanno consentito la qualificazione, pena la sospensione della qualifica stessa.
  

Per ogni altra richiesta di chiarimento, che non ha trovato riscontro nelle FAC di cui sopra potete scrivere una pec al seguente indirizzo: qualificazione.capholding@legalmail.it

 

 

Visualizza la carta dei servizi

Vai