Il progetto

Il progetto prevede il potenziamento della rete fognaria con diversi interventi in città. Obiettivo: migliorare il servizio e salvaguardare l'ambiente e il territorio.

Nel dettaglio

Gruppo CAP ha progettato una serie di interventi sulla rete fognaria del comune di Corsico, con l'obiettivo di potenziare il servizio e renderlo sempre più sostenibile e resiliente.

Il progetto si articola in 5 diverse fasi che interesseranno zone diverse della città e vede un investimento complessivo di oltre 1 milione e 200mila euro.

FASE 1: Via Alzaia Trieste/Via Vigevanese: All’altezza di piazza Fratelli Cervi è presente un sifone fognario che sottopassa il Naviglio nel quale si infiltrano acque pulite che sovraccaricano la fognatura rendendola meno efficiente. Tale sifone verrà impermeabilizzato mediante “relining”, una tecnica poco invasiva che ci consentirà di ridurre l’impatto sulla comunità.
Tempistiche: da 8/11/2021 per circa 2 mesi.

FASE 2: Via dei Navigli: L’intervento prevede la demolizione e la ricostruzione della rete di fognatura nera esistente che ha dato, nel tempo, problemi di allagamento su strada dovuti ad alcune occlusioni e al profilo irregolare delle tubazioni esistenti. Quindi l’intervento risolverà le problematiche di risalita del refluo che a volte ha raggiunto anche il livello stradale. La nuova rete in progetto interesserà in piccola parte anche via Manzoni nel Comune di Buccinasco.
Tempistiche: dal 23 dicembre 2021 a metà febbraio 2022..

FASE 3: Viale italia/Via C. Lavagna/Via Privata Euclide: Tale intervento consiste in 3 sotto interventi. Tempistiche: dal 14 febbraio al 14 aprile 2022 circa.

3A - in viale Italia verrà posato un manufatto partitore e una tratta di rete fognaria di circa 10 m.

3B - in via Cascina Lavagna verrà posata una trincea drenante nell’area parcheggio per consentire alle acque piovane di defluire correttamente.

3C - area privata industriale/commerciale adiacente alla via Cascina Lavagna e via privata Euclide.

FASE 4: Controviali della ss494. L’intervento consiste nella sostituzione di alcune piastre metalliche aventi funzione di ispezione di un collettore fognario. Queste piastre hanno una superficie liscia e possono causare lo scivolamento dei mezzi durante gli eventi piovosi. Per ognuna delle 12 piastre da sostituire si realizzerà un cantiere di dimensioni e durata limitata  senza chiusura stradale. 
Tempistiche: dal 15 aprile al 5 maggio 2022 circa.

FASE 5: Via Vittorio Emanuele II: L’intervento prevede il rifacimento della rete di fognatura mista esistente che ha dato, nel tempo, problemi di allagamento su strada dovuti ad alcune occlusioni e al profilo irregolare delle tubazioni esistenti. Quindi l’intervento risolverà le problematiche di risalita del refluo oltre a garantirne il corretto deflusso verso valle. 
Tempistiche: maggio, giugno e luglio 2022

Insieme all'amministrazione comunale stiamo adottando tutte le misure possibili per limitare i disagi e per velocizzare i lavori, oltre che per coinvolgere la cittadinanza e fornire per tempo tutte le informazioni utili.

Contatti

Se vuoi fare una segnalazione o approfondire le tematiche relative a questo cantiere, scrivici