Regolamento

Gruppo Cap e le Associazioni firmatarie del Protocollo di Intesa sulla Conciliazione Paritetica, concordano le modalità operative delle quali possono avvalersi i Clienti Gruppo CAP del servizio idrico integrato, per la risoluzione extragiudiziale delle controversie che insorgano tra l’azienda e i Clienti, in coerenza con quanto stabilito dalle Raccomandazioni della Comunità Europea n. 1998/257/CE, n. 2001/310/CE e D.M. 180 del 18/10/2010.

Procedura

L’accesso alla procedura di conciliazione è gratuito e può essere attivato dai Clienti di Gruppo CAP ogni volta che, presentato un reclamo, abbiano ricevuto una risposta ritenuta insoddisfacente ovvero non abbiano ricevuto risposta entro i termini di stabiliti dalla Carta dei Servizi.

L’oggetto del reclamo e della conseguente procedura di conciliazione deve vertere inderogabilmente su una delle seguenti materie:

1. ricostruzione dei consumi in seguito a malfunzionamento del contatore accertato ai sensi di regolamento;
2. fatture di importi anomali rispetto alla media degli importi fatturati al cliente;
3. problematiche relative al subentro contrattuale;
4. gestione dei rimborsi, in caso di fatturazione in acconto superiori ai consumi reali;
5. contenzioso sul risarcimento danni per inadempienze dei termini contrattuali;
6. rottura contatore e perdite occulte;
7. sostituzione contatore;
8. ritardata consegna delle fatture e conseguente ritardo nel pagamento;
9. sospensione del servizio e morosità.

Il Modulo di richiesta attivazione della procedura di conciliazione può essere inviato direttamente all’indirizzo conciliazione@gruppocap.it o tramite una delle Associazioni dei Consumatori firmatarie del protocollo, entro 30 giorni lavorativi dalla data d’invio della risposta ovvero dalla scadenza del termine entro il quale Gruppo CAP era tenuto a effettuare la risposta.
 

Tutte le richieste saranno valutate da una Commissione di Conciliazione, composta da un rappresentante di Gruppo CAP e da un rappresentante dell'Associazione scelta dal Cliente.
La procedura si concluderà entro 30 giorni dall’avvio.
 

Le associazioni cui  rivolgersi per chiedere di presentare la domanda di conciliazione sono: