Gruppo CAP a Wired Next Fest

Il viaggio dell'acqua a 360° con gli Oculus Go

Grande successo a Wired Next Fest 2018, oltre 1500 visitatori hanno provato l'esperienza immersiva con Oculus Go scoprendo di più sul viaggio dell'acqua dallo scarico alla re-immissione nell'ambiente alla produzione di biometano e fertilizzante.

Viaggiare a 360 gradi dentro le reti e gli impianti di Gruppo CAP insegna le buone pratiche per il rispetto dell’ambiente e stimola la curiosità per lavoro che ogni giorno consente all'azienda idrica non solo di portare acqua buona e sicura nella case dei Milanesi, ma anche di raccogliere le acque usate, trattarle in impianti tecnologici e restituirle all'ambiente pulite, ricavando dal processo di depurazione tutti i prodotti e l'energia che è possibile recuperare.
Allo stand di Gruppo CAP alla sesta edizione di Wired Next Fest i visitatori potevano infatti provare, grazie alla tecnologia degli Oculos Go, un’esperienza di realtà virtuale: presi per mano da un’attrice sono stati accompagnati nel mondo dell’acqua, dal momento in cui viene scaricata nel sistema fognario fino alla sua restituzione all’ambiente pulita, passando per tutti gli esperimenti di economia circolare, come la produzione di fertilizzanti e di biometano dalle acque reflue.
Wired Next Fest, che si è svolto nella cornice del giardini Indro Montanelli, è stato un vero e proprio luna park dell’innovazione proposto ai milanesi da Wired Italia per parlare di come sta cambiando il mondo, dalla scienza all’economia, dalla cultura alla tecnologia. 
E' il più importante festival italiano che celebra e racconta la scienza, la tecnologia, il business, la rete, la ricerca, l’innovazione sociale, la voglia di cambiamento e l’evoluzione, come elementi chiave per lo sviluppo economico, culturale e politico del mondo. Ha l’obiettivo di stimolare un confronto attraverso interviste, panel, keynote, workshop, laboratori, exhibit, performance artistiche e concerti, grazie alla partecipazione di esperti e opinion leader di rilievo nazionale e internazionale.
A rappresentare l’economia reale diversi imprenditori e manager presenti, fra cui anche il presidente Alessandro Russo, intervenuto nel talk “Blue and Green: il futuro dell'acqua, il domani delle metropoli” parlando di un futuro complesso per il mondo dell’acqua, visto che già oggi per le città non è semplice fornire ai propri abitanti acqua potabile. Ma è possibile mettere in campo tecnologie all’avanguardia, che richiedono grossi sforzi, anche dal punto di vista economico. In futuro quindi l’acqua sarà sempre più preziosa, e diventerà il propellente dell’innovazione delle nostre metropoli, sempre più intelligenti e sostenibili.
 

 


torna all'elenco