PROGETTO SMART GREEN

Gruppo CAP al convegno finale con il Dipartimento di Scienze Agrarie ed Ambientali.

 

"Un modello per ottimizzare l’utilizzo di infrastrutture verdi per il controllo, la gestione e la mitigazione dei deflussi di piena in ambito urbano"

 

Il 31 ottobre 2018 si terrà il convegno finale del progetto SMART GREEN  presso l' Aula Maggiore del Dip. di Scienze Agrarie ed Ambientali Università degli Studi di Milano in Via Celoria, 2 a Milano.

Durante il convegno si mostreranno i risultati prodotti nel contesto del progetto SMART-GREEN fornendo una panoramica dettagliata degli strumenti sviluppati in supporto alla progettazione e alla pianificazione delle infrastrutture verdi sia in ambito edilizio che a livello comunale (in raccordo anche con il recente regolamento di Regione Lombardia sull’invarianza idraulica e idrologica n° 7 del 23/11/2017).

PROGRAMMA

9.00 – 9.30 Registrazione partecipanti
Presentazione dei lavori e richiamo degli obiettivi del progetto
9.30 – 9.45
Prof. Claudio Gandolfi (DiSAA-UniMi) – Prof. Fabio Castelli (DiCeA – UniFi)
9.45 – 10.00
Intervento da parte di Fondazione Cariplo
 
Interventi programmati
10.00 – 10.15 (15 min)
Prof. Gian Battista Bischetti (DiSAA-UniMi)
L’intervento illustrerà i contenuti del manuale sulle buone pratiche di utilizzo dei sistemi di drenaggio urbano sostenibile realizzato in collaborazione con il gestore del servizio idrico della Città metropolitana di Milano (Gruppo CAP).
 
10.15 - 10.35 (20 min)
Dott. Enrico Chiaradia (DiSAA-UniMi)
L’intervento illustrerà le caratteristiche dell’applicativo Invarianza-Web per il dimensionamento delle misure di invarianza idraulica e idrologica negli interventi edilizi, e mostrerà i risultati della sua applicazione ad alcuni casi di studio.
 
10.35 – 11.05 (30 min)
Ing. Giulia Ercolani (DiCeA-UniFi) – Dott. Enrico Chiaradia
(DiSAA-UniMi)
L’intervento a due voci illustrerà la struttura e le potenzialità del modello MOBIDIC-U (realizzato per la pianificazione delle infrastrutture verdi in ambito comunale) e le funzionalità di SMART-GREEN plugin come interfaccia utente in ambiente GIS.
 
11.05 – 11.35 (30 min)
Ing. Daniele Masseroni (DiSAA-UniMi)
L’intervento mostrerà i risultati di un esempio di applicazione del modello MOBIDIC-U al caso di studio di
Sedriano e gli sviluppi futuri del lavoro SMART-GREEN nell’ottica di un approccio integrato tra ambiente urbano e comparto rurale.
 
11.35 – 12.15 (45 min)
Tavola rotonda sulle prospettive future dell’invarianza idraulica in Regione Lombardia e spazio per dibattito e domande Gruppo CAP, Regione Lombardia, Consorzio di bonifica Est Ticino Villoresi, Ordini-studi professionali, Università.
Coordina prof. Claudio Gandolfi
 
 
Per iscrizioni e maggiori informazioni scaricare la locandina        

 


torna all'elenco