Il Gruppo CAP ottiene le tre stellette del rating di legalità

Un vero e proprio bollino blu di legalità quello assegnato dall'Autorità Garante della concorrenza e del mercato al Gruppo CAP che si vede riconoscere il punteggio massimo delle tre stellette. Un riconoscimento alle imprese "virtuose" dal punto di vista della legge e della trasparenza, voluto dall'Antitrust con la collaborazione dell'Authority Anticorruzione di Cantone. Un'élite, quella delle aziende con 3 stellette, che conta ad oggi solo 40 imprese in tutta Italia, tra cui il Gruppo CAP, unica nel mercato della gestione del Sistema Idrico Integrato.

Oneroso e stringente l’iter per la concessione del rating. È infatti lunga la lista dei requisiti che CAP ha dovuto rispettare per ottenere le tre stellette. Oltre ai requisiti base, i controlli incrociati dell’Autorità si sono concentrati, tra gli altri, su:

  • il rispetto del Protocollo di legalità sottoscritto dal Ministero dell’Interno e da Confindustria;
  • l’utilizzo dei sistemi di tracciabilità dei pagamenti anche per importi inferiori rispetto a quelli fissati dalla legge;
  • l’adozione di processi per garantire forme di Corporate Social Responsibility;
  • l’introduzione in azienda di modelli organizzativi di prevenzione e di contrasto della corruzione.

 

Guarda l’elenco delle imprese che hanno ottenuto il rating di legalità.

Visualizza la carta dei servizi

Vai