L'impegno con gli stakeholder

Impegnarsi con gli stakeholder significa per il Gruppo CAP prima di tutto conoscerli e avviare un dialogo improntato alla trasparenza, alla rendicontazione e alla partecipazione. In una parola TAP Policy: Transparency, Accountability e PartIcipation. Un approccio che ci è valsa una menzione da parte dell’OCSE e che è alla base della firma del Patto per l’acqua.

Una carta d’intenti definisce l'impegno del Gruppo CAP, degli Enti Locali e delle Associazioni per promuovere la qualità dell’acqua di rete, sensibilizzare gli utenti per un utilizzo razionale e sostenibile della risorsa idrica e rendere sempre più fruibili da parte dei cittadini le informazioni sui dati relativi alla sua qualità.

Recommendation of the council on water governance

scarica

Il patto dell’acqua firmato dal Gruppo CAP

scarica

La Tap Policy "Trasparency, Accountability and Participation"

Il Gruppo CAP pone alla base della sua strategia d’impresa e a fondamento del proprio modello di sostenibilità la TAP policy: da TAP Water, che in inglese indica l’acqua del rubinetto, nasce l’acronimo TAP, Transparency, Accountability e Partecipation. Le attività del Gruppo sono sempre improntate all’esigenza di garantire trasparenza, responsabilità (o meglio capacità di rendere conto) e partecipazione per il territorio servito, dai cittadini alle amministrazioni degli enti locali, in un processo che parte dall’attenzione alle esigenze della collettività e si dirige alla tutela dell’ambiente.

Il Gruppo risponde a questa esigenza nei confronti del proprio territorio di riferimento illustrando l’insieme delle azioni e degli obiettivi che ne caratterizzano la missione, fornendo le informazioni con cui evidenziare i progressi e i miglioramenti qualitativi della propria azione imprenditoriale nel corso degli anni, in riferimento alla propria dimensione sociale, economica e ambientale.

L’impegno nella TAP Policy si concretizza anche in una serie di impegni nei confronti dei propri stakeholder - previsti nella Carta del Servizio Idrico Integrato e nella Carta d’Intenti per la Qualità dell’acqua di rete -, in iniziative direttamente finalizzate alla realizzazione di questi valori - dalla puntuale comunicazione sul web alla realizzazione di eventi sul territorio, dagli incontri nelle scuole alle newsletter -, e infine nel fatto che ogni settore di attività dell’azienda si conforma a questi principi - dal sistema di qualificazione dei fornitori, al progetto Cantieri Trasparenti, dal bilancio di sostenibilità al patto di legalità: trasparenza, responsabilità e partecipazione sono in ogni cosa che facciamo.

Visualizza la carta dei servizi

Vai