Sistema di qualificazione forniture e servizi

La sezione Forniture e Servizi del Sistema di Qualificazione ha lo scopo di creare un elenco di fornitori dotati di idoneità e capacità, fra i quali il Gruppo CAP individua i soggetti da invitare alle procedure di affidamento.


Sono pubblicati di seguito gli elenchi delle società qualificate iscritte per categoria di specializzazione e fascia di importo che verranno aggiornati mensilmente. L'elenco contiene anche i nominativi degli operatori economici soggetti alle prescrizioni di cui all'art. 10 del Regolamento.

 

Categorie:

Forniture

Prodotti chimici - Materiali per trattamento acqua - Contatori per acque fredde destinate al consumo umano conformi a Direttiva MID 2004/22/CE - Apparecchiature elettromeccaniche (Elettropompe sommerse e pompe, comprese apparecchiature e accessori) - Materiale idraulico vario - Utensileria/Attrezzature/Ferramenta - Materiale elettrico vario - Apparecchiature elettriche - Compressori - Soffianti - Apparecchiature per impianti di depurazione - Ruote Carroponti - Linee vita sistemi di sicurezza - Apparecchiature per impianti di acquedotto - Componenti elettronici per sistemi di telecontrollo - Strumentazione di misura e analisi on-line per le acque - Tubazioni per acque potabili e acque reflue (rivestite e non) -Raccorderia - Oleodinamica - Pneumatica - Idranti (e accessori) per condotte per la distribuzione acque destinate al consumo umano - Registratori di pressione e portata -Serbatoi per stoccaggio e contenimento prodotti chimici - Manufatti per gestione reti fognarie - Materiali in vetroresina -  Materiale Antinfortunistica - Attrezzature - Automezzi - Altri beni mobili - Prodotti derivanti dal petrolio, combustibili - Prefabbricati in CLS per locali tecnologici fuori terra ed interrati.

Servizi

Smaltimento rifiuti - Nolo cassoni, prelievo e trasporto rifiuti - Nolo centrifughe per disidratazione fanghi - Bonifica digestori - Pulizia caditoie - Spurghi e  videoispezioni di fognature ed impianti di sollevamento - Movimentazione e riattivazione e reintegro di materiale filtrante per trattamento acque uso potabile -  Interventi di riparazione su apparecchiature elettromeccaniche - Interventi di riparazione su apparecchiature di protezione catodica - Lavaggio e pulizia vasche, serbatoi e dissabbiatori acque potabili - Manutenzione tubazioni e apparecchiature di processo acque reflue - Manutenzione carpenterie metalliche - Manutenzione tubazioni e apparecchiature di processo acque potabili - Manutenzione di impianti elettrici - Manutenzione di cogeneratori - Manutenzione di microturbine Cogener - Manutenzione strumentazione di processo acque reflue - Manutenzione di gruppi elettrogeni - Manutenzione di motocompressori e motosaldatrici - Manutenzione pozzi di falda-Sostituzione contatori acqua potabile - Ricerca e localizzazione perdite rete acquedotto - Servizi di manutenzione edifici, impianti, macchinari ed attrezzature - Servizio di noleggio - Analisi, prove, collaudi, verifiche di Legge - Pulizia corsi d'acqua - Conduzione e manutenzione impianti di depurazione - Disinfezione, disinfezione e derattizzazione. - Prova geologiche e geotecniche - Lettura contatori.

Prendi visione della documentazione qui di seguito

In caso di problemi o maggiori informazioni in riferimento agli elenchi operatori si prega di scrivere una e-mail a qualificazione.capholding@legalmail.it

Per iscriverti al Sistema di Qualificazione e scaricare la modulistica, che dal 10 luglio 2014 è accessibile sulla piattaforma online per i fornitori, visita la pagina dedicata.

 

Vai alla pagina

FAQ

 

D: Il possesso dei requisiti di carattere speciale di cui agli articoli 11 e 12 relativo alla produzione di certificati di regolare esecuzione, stante il rifiuto del committente di rilasciare il certificato, può essere soddisfatto con la produzione del contratto?
R: In merito alla prova del possesso del requisito di carattere speciale di cui agli art 11 – “Requisiti di carattere speciale - Forniture” e art 12 – “Requisiti di carattere speciale- Servizi” con la presente si precisa che in caso di mancato rilascio dei certificati di regolare esecuzione da parte della Committente il predetto requisito si intenderà soddisfatto anche mediante autocertificazione attestante le forniture e i servizi eseguiti (con l’indicazione delle categorie di riferimento, gli importi e il triennio di riferimento della fornitura e o servizio), necessariamente accompagnata da copia dei contratti e fatture ad essi riferiti con documento di avvenuto pagamento delle stesse.
 
D: Il possesso dei requisiti speciali di cui all’art 12 relativo alla titolarità del forno può essere soddisfatto con la disponibilità del forno medesimo?
R: In merito alla prova del requisito speciale di cui all’Art 12 - Requisiti di carattere speciale – Servizi - relativo alla titolarità di un forno di riattivazione della portata di almeno 10 ton/g si precisa che il requisito per titolarità del forno sarà soddisfatto anche mediante la produzione di idonea documentazione contrattuale che attesti il possesso del forno stesso.
 
 
D: Il possesso dei requisiti speciali di cui all’art 12 relativo alla titolarità dell’impianto di smaltimento per l’iscrizione alla categoria “nolo cassoni, prelievo, trasporto e smaltimento finale rifiuti speciali derivanti dal trattamento acque reflue” il requisito relativo alla titolarità dello stabilimento di smaltimento   – può essere soddisfatto con la sola disponibilità di uno stabilimento di smaltimento?
R: Il requisito speciale di cui all’Art. 12 del Regolamento del Sistema di Qualificazione – Requisiti di carattere speciale  - Servizi - Categoria “Nolo cassoni, prelievo, trasporto e smaltimento finale rifiuti speciali derivanti dal trattamento acque reflue”- relativo alla titolarità di un impianto di smaltimento potrà essere soddisfatto dal concorrente anche mediante la produzione di idonea documentazione autorizzativa e contrattuale che attesti la piena disponibilità di impianti terzi alla ricezione della tipologia di rifiuto per il quale il concorrente intende qualificarsi, con l’indicazione della capacità complessiva dello stesso. Si precisa che in sede di partecipazione alla specifica gara- al fine di verificare eventuali modifiche intervenute - verrà chiesto al concorrente di produrre copia dell’autorizzazione e copia del contratto con l’indicazione della capacità residua dell’impianto messo a disposizione per la gara a cui il concorrente partecipa”.
 

Visualizza la carta dei servizi

Vai