Come funziona l'acquedotto

L’acquedotto è l’insieme delle opere e degli impianti che servono a prendere l’acqua da dove è in natura, raccoglierla e portarla nelle case, per renderla disponibile agli utenti.

Nel nostro territorio tutta l’acqua potabile che arriva dalle case proviene dalle falde acquifere sotterranee, e viene prelevata attraverso pozzi. Oltre al pozzo, dell’acquedotto fanno parte gli impianti di potabilizzazione, che trattano l’acqua, se necessario, per ripulirla da inquinanti o impurità, i serbatoi, che assicurano all’acqua la giusta pressione e costituiscono delle riserve da utilizzare in caso di necessità, e la rete di distribuzione, attraverso la quale l’acqua giunge agli utenti.

Servizio acquedotto

Comuni serviti180
Abitanti serviti2.178.438
Utenze368.960
Rete di acquedotto7.414 chilometri
Acqua erogata233.525.937 metri cubi

 

Visualizza la carta dei servizi

Vai